5 cose che ho imparato dal silenzio

Care Volpi, domenica sono tornata a scrivere dopo il mio ultimo post Silenzio. L’ho fatto come se nulla fosse, tornando alla mia rubrica Pillole d’Autore con la recensione di Mar Morto, di Jorge Amado. Ma non posso cavarmela così, mi sono detta, perché dal silenzio ho imparato molto ed è davvero un peccato tenere questo tutto per me. Non siamo forse una piccola ma brillante comunità? Cosa significa per un’autrice “silenzio”? Definire il silenzio non è semplice tuttavia provo a tracciare una pista. Silenzio per me è Assenza di parole, di gesti, di rumore. Intorno e dentro di noi Se accettate una semplice convenzione, intendo usare la parola silenzio contrapposta alla parola rumore, per significare più rapidamente quella condizione di pace ed…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/VolpiCheCamminanoSulGhiaccio/~3/us093Uv7jlc/



Altri post interessanti:

Booking.com INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *