A 65 anni tentò il suicidio perché era povero, a 88 anni diventa miliardario

 

È troppo tardi per ricominciare tutto? Mai, non arrendersi mai! Una vita di stenti e sofferenze, voleva suicidarsi per il dolore subito. Vi raccontiamo in breve la storia del signor Sanders, un uomo che non si è mai arreso. A 5 anni il padre morì. All’età di 16 anni ha lasciato la scuola. All’età di 17 anni aveva già perso quattro posti di lavoro. A 18 anni si è sposato. Tra i 18 e 22 anni, si è unito l’esercito. Ha fatto domanda per la scuola di legge ed è stato respinto. È diventato un agente commerciale di assicurazione ma non è riuscito ancora una volta ad emergere. A 19 anni è diventato padre. All’età di 20 anni la moglie lo ha lasciato e ha portato via la loro bambina. È diventato cuoco e lavapiatti in un piccolo caffè. Ha fallito nel tentativo…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/a-65-anni-tento-il-suicidio-perche-era-povero-a-88-anni-diventa-miliardario



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *