Alex Zanardi vince al Mugello con BMW

 

La concomitanza degli avvenimenti a volte va aldilà della nostra programmazione editoriale. Ieri ho scritto di Bebe Vio,  menzionando anche Alex Zanardi, oggi parlo di lui. Le tematiche che lo riguardano sono sempre piene di superlativi. Lui ha rappresentato molto anche per una mia personale vicenda (di minore spessore rispetto alla sua storia) che mi ha comunque segnato. Aver rivisto lui risollevarsi e combattere mi diede all’epoca grande motivazione e poi tutto quello che è riuscito a fare lo ha imposto al mondo intero veramente come un Grande.

Seguivo Zanardi sin da quando esordì in Formula uno con la Jordan prima e con la…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/FxsI1mvjFcI/18112.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *