Alfa Giulia, un’italiana vera [prova su strada e galleria]

 

Può un’auto essere l’identificazione di uno stile, di un Paese? Per assurdo sì. In questo paragone un po’ strano si racchiude tutto ciò che ho provato alla guida della nuova Giulia. Gli italiani,  si sa, sono un popolo di navigatori (su internet) di santi (pochi) e di poeti (troppi). Nei secoli siamo stati rappresentati da molti artisti e scienziati. Estro e fantasia sono la sintesi della nostra indole. Le regole ci vanno strette e anche il temperamento è altalenante, al contempo  bizze e picchi esaltano il nostro calore. La Giulia è una rappresentazione del nostro carattere. Un concentrato di tecnologia, di architetture, un gran temperamento. C’è tutto quello che è noto e c’è una…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/se7MjA3Jbpw/14446.html



Altri post interessanti:

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *