Bimba di 3 anni colpita da un proiettile, genitori interrogati

 

Caserta, una bimba di tre anni è arrivata in ospedale con un colpo di pistola conficcato in una manina.  La piccola era con i genitori in auto nei pressi di un cimitero, quando da una auto sono partiti otto colpi da arma da fuoco, un proiettile ha raggiunto la mano sinistra della bimba. I genitori della bambina, con precedenti penali, sono stati interrogati in caserma perché la loro versione dell’accaduto non convince. Il papà è un ventenne e la madre una 50enne e sono italiani, nell’interrogatorio hanno affermato, «Hanno sparato da un’auto in corsa». Il colpo che ha preso la manina della bimba è entrato nell’abitacolo attraverso il cofano posteriore della loro auto a bordo della quale la piccola viaggiava nella parte posteriore.      La piccola è sotto osservazione nel…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/bimba-di-3-anni-colpita-da-un-proiettile-genitori-interrogati



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *