Calabroni mortali, un uomo rimane vittima dello sciame

Il 74enne di Saint-Vincent, il dentista Elio Guglielminotti, è morto stamattina a causa di un attacco di calabroni impazziti. L’uomo, dopo essere stato punto da uno sciame di vespe killer provenienti da un alveare, è svenuto poco dopo aver chiamato i soccorsi. L’incidente è avvenuto a poca distanza dalla sua abitazione, l’ambulanza è giunta subito dopo la chiamata. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Aosta che hanno rimosso l’alveare, ma purtroppo per il dentista Guglielminotti non vi  stato nulla da fare, è deceduto per shock anafilattico. A pungerlo non sono state semplici vespe, ma vespe mandarine, o calabroni giganti asiatici.      Il pungiglione è lungo circa 6 mm e può iniettare un potente veleno che contiene, come quello delle api e delle vespe, un…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/calabroni-mortali-un-uomo-rimane-vittima-dello-sciame



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *