Capelli bianchi: possono indicare l’insorgere di malattie cardiovascolari

 

Al primo capello bianco le donne cercano rimedi per mascherare l’avanzare del tempo, preoccupandosi principalmente dell’aspetto estetico. Gli uomini dal canto loro nella nuova versione sale e pepe diventano anche più affascinanti. Insomma, davanti al cambiare del colore dei nostri capelli pensiamo principalmente a come appariamo. Eppure, secondo un nuovo studio, l’ingrigire dei capelli può indicare un rischio maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari portando in secondo piano un fattore puramente estetico.

A dircelo, i ricercatori dell’Università del Cairo che hanno mostrato come i capelli bianchi possano rappresentare la spia…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/3pjBxy49HLg/23742.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *