Come ridurre la rendita catastale degli immobili

In caso di rendite catastali più alte rispetto all’effettivo valore dell’immobile, è possibile ottenere un adeguamento attraverso la denuncia di variazione catastale e l’istanza di rettifica.

Capita molto spesso di dover pagare delle imposte sugli immobili molto salate, apparentemente sproporzionate rispetto al valore effettivo dell’immobile. Questo avviene perché il calcolo di determinate imposte (come IMU, TASI, imposta di successione, imposta ipotecaria, imposta catastale), viene effettuato sulla base della rendita catastale degli immobili, un parametro fiscale che non sempre, però, rispecchia l’effettivo lavoro dell’immobile.

Rendita catastale e valore catastale

Come detto, la rendita catastale è un parametro fiscale, che…
Leggi l’intero articolo su: http://www.magevola.it/impresa/casa-e-immobili/nazionale/come-ridurre-la-rendita-catastale-degli-immobili/



Altri post interessanti:

Aliexpress INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *