Coppia uccisa a Pordenone, il cerchio si stringe

Spunta un nuovo elemento nel giallo di Teresa e Trifone, la coppia di fidanzati uccisa a Pordenone e stavolta potrebbe essere la chiave di volta.Dopo la pistola rinvenuta nel laghetto, ecco la presenza dell’auto di Giosuè, una Audi A3, lungo la via che costeggia il parco di San Valentino e che collega il palazzetto dello sport con l’abitazione dell’indagato.

Secondo quanto si è appreso, negli ambienti investigativi si parla di un ‘buco’ di sette minuti da quando l’auto viene inquadrata dall’ultima telecamera nei pressi del polo scolastico a quando viene intercettata poco distante da via Colombo, dove abita il militare campano. Sette minuti che potrebbero costituire un tempo sufficiente per l’ipotetico assassino per scendere dall’abitacolo, entrare nel parco, sparare, disfarsi…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/coppia-uccisa-a-pordenone-il-cerchio-si-stringe-attorno-all-amico-di-trifone-dopo-la-pistola-ecco-rispuntare-l-auto-di-giosue-e-qualcuno-gia-parla-di-verita



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *