Google punta sulla tv in streaming. Accordo con CBS per il servizio “Unplugged”

 

Pochi giorni fa abbiamo visto come Netflix, dopo una espansione impressionante in 130 nuovi paesi avvenuta dall’inizio del 2016, sia riuscita a confermare risultati trimestrali in crescita sotto ogni punto di vista, superando i 90 milioni di abbonati (in aumento di 3.5 milioni a livello globale) ma anche fatturato e profitti, riuscendo a volare in borsa incrementando del 20% il suo valore complessivo.

Netflix è la dimostrazione di come il mercato della tv in streaming, se fatto in maniera adeguata fornendo ai clienti un servizio intuitivo e ricco di contenuti originali (alcuni esempi sono House of Cards, Strangers Things e Narcos) può creare enormi…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/wVU4C4whgsI/18083.html



Altri post interessanti:

Booking.com INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *