In Canada, un genitore sta lottando per il riconoscimento del “non genere” del figlio

 

Ad un bambino canadese di otto mesi è stata rilasciata una tessera sanitaria che non specifica il sesso, né M, né F, un genere “U”, indefinito. In questo potrebbe essere il  primo mondo. Ma tutto questo non è dovuto ad un problema fisico del bimbo.

È stato fatto su richiesta del genitore Kori Doty,  “transgenico non binario” che non si identifica nel genere così come tutti noi,  in Maschi o in Femmine, ma che appartiene ad un Terzo genere o meglio un genere Transgenico, Transessuale che non lo identifica ne come maschio ne femmina. (Di fatto, la madre naturale sta seguendo un percorso di trasformazione per cambiare essa stessa il proprio genere. Transessuale orientato al genere maschile).

Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/VZGKQM5A0Mw/26600.html



Altri post interessanti:

Booking.com INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *