Italiani più propensi a gestire i propri soldi da smartphone e tablet

 

Prima dell’avvento di internet, e in generale di smartphone e tablet che hanno certamente semplificato la vita delle persone, chi possedeva un conto corrente bancario era sempre costretto a recarsi nella propria filiale di fiducia per poter svolgere tutte quelle attività bancarie come semplici bonifici, controllo dei movimenti o ritiro dei soldi, dovendo però fare i conti con code interminabili e lunghe ore di attesa in banca. Fortunatamente la tecnologia, ormai da diversi anni a questa parte, ha fatto importanti passi in avanti rendendo la vita delle persone molto più semplice e permettendo di risparmiare tempo prezioso.

E’ in questo contesto che rientra il fenomeno del mobile banking, servizio…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/liI-jFx10Zs/16364.html



Altri post interessanti:

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *