KeRanger: ecco il primo ransomware che attacca i Mac

 

Gli utenti che sono soliti navigare sul web, hanno accesso ad un universo decisamente molto ampio, ma al tempo stesso devono far fronte ad una grande quantità di pericoli che possono nascondersi in rete, dagli attacchi di cyber-criminali esperti alla diffusione di virus che possono infettare dispositivi di ogni genere rubando dati sensibili e mettendo a serio rischio la privacy e la sicurezza delle persone.

A tal proposito è innegabile come le piattaforme sviluppate dal colosso Apple, iOS e OS X, pur non essendo del tutto invulnerabili, sono considerate molto sicure dal punto di vista dell’accessibilità da parte di criminali informatici. E in tal senso ha…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/X7highquN9U/10762.html



Altri post interessanti:

Booking.com INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *