La sicurezza dietro il nome: Facebook consente l’uso di soprannomi e pseudonimi

 

L’uso del nome con cui siamo conosciuti nella quotidianità è una garanzia di sicurezza per chi viene a contatto con noi? A questa domanda sta rispondendo Alex Schultz, manager di Facebook, dopo le reiterate proteste che sono giunte al social dalle comunità Lgbt, trans e dai nativi americani. In una lettera inviata ad organizzazioni per i diritti civili, Schultz annuncia che Facebook introdurrà delle novità nella policy rendendo possibile l’uso di pseudonimi e soprannomi.

Gli utenti che…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/la-sicurezza-dietro-il-nome-facebook-consente-all-uso-di-soprannomi-e-pseudonimi



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *