Le disabilità escono dal calcolo ISEE

Un progetto di legge prevede una norma che esclude le prestazioni erogate in ragione della disabilità dal computo ISEE. Dubbi sulla copertura finanziaria.

Le erogazioni percepite in ragione della disabilità di un componente del nucleo familiare uscirà dal conteggio dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente).

L’ISEE è uno strumento che serve a definire la condizione economica delle famiglie italiane, ai fini del calcolo di tasse e imposte (come la TASI), della determinazione dell’ammontare delle bollette di determinati servizi e, soprattutto, costituisce la base per la valutazione dei presupposti (ed eventualmente dell’ammontare) delle erogazioni di servizi sociali (come borse di studio, servizi mensa, accesso agli asili…
Leggi l’intero articolo su: http://www.magevola.it/famiglia/fisco-e-tasse/nazionale/le-disabilita-escono-dal-calcolo-isee/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *