L’omertà uccide le donne

 

Se ti stai chiedendo come mai abbia deciso di parlare di femminicidio quando non è neanche il 25 novembre, molto probabilmente hai sbagliato post e persino blog.

Io non amo celebrare le ricorrenze, specie quando mi rendo conto che col tempo le cose non cambiano abbastanza per i miei gusti, con buona pace delle date ‘comandate’.

Scrivo sull’onda della rabbia. Poche ore fa si è consumato nella mia città, Torino, l’ennesimo femminicidio. Non si tratta di una ragazzina e nemmeno di una donna di mezza età, ma di un’anziana di 70 anni, vittima inerme di un marito violento.

E’ stata uccisa a pugni, senza nemmeno un…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/VolpiCheCamminanoSulGhiaccio/~3/zO13X1-yns4/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *