#MaketoCare quando frutta e stoffa diventano innovazione per chi vive con disabilità

 

In occasione della cerimonia finale del contest #MaketoCare, promosso da Sanofi Genzyme in collaborazione con la Maker Faire Rome e ASTER, Società della Regione Emilia-Romagna per la ricerca e l’innovazione, sono stati premiati  i progetti Click4All e dbGLOVE: un kit fai da te consente alle persone con disabilità di accedere a tablet e smartphone grazie a oggetti semplici e quotidiani come un frutto o un pezzo di stoffa, che diventano mouse o tastiera. Un guanto consente ai ciechi e ai sordo-ciechi di usare tutte le funzioni di un normale cellulare, come mandare un messaggio.

Nella bellissima scenografia del Tempio di Adriano, sono stati tredici i maker finalisti che hanno…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/djiovOU0ihA/17842.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *