Marte, il pianeta fu devastato dagli Tsnunami: l’ultima scoperta

 

Nei “lobi” congelati del Pianeta Rosso tracce di vita marziana? Disastri naturali avrebbero devastato Marte circa 3 miliardi di anni or sono.

Secondo uno studio sul Pianeta Rosso apparso su Scientific Reports, sarebbero state scoperte le tracce geologiche di terribili maremoti provocati da collisioni con asteroidi sul suolo di Marte.

Infatti, circa tre miliardi di anni fa, il pianeta sarebbe stato interessato da tsunami devastanti e disastrosi provocati da enormi meteoriti che si sarebbero abbattuti sul suolo delle pianure marziane. Entrando nello specifico, gli impatti sarebbero stati due: il primo asteroide avrebbe provocato un enorme cratere e convogliato le acque in un enorme oceano composto di acqua salata allo stato liquido, dunque, ma molto fredda…
Leggi l’intero articolo su: http://www.125parole.it/20952016/marte-il-pianeta-fu-devastato-dagli-tsnunami-lultima-scoperta/



Altri post interessanti:

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *