“Metafisica e Avanguardie”: una retrospettiva sulle opere ferraresi di De Chirico a Palazzo dei Diamanti

 

Sono esposte a Palazzo dei Diamanti le opere che De Chirico dipinse nella città estense tra il 1915 e il 1918. La mostra, “Metafisica e Avanguardie”, aperta fino al 28 febbraio, è stata realizzata da FerraraArte in collaborazione con la Stoccarda Staatgalerie ed è frutto di una lunga ricerca sul periodo che l’artista trascorse insieme al fratello, noto con lo pseudonimo di Alberto Savinio, nella città estense.
Giorgio De Chirico e il fratello furono assegnati a Ferrara dopo l’arruolamento come volontari all’inizio della Grande Guerra. Il soggiorno nella città segnò un importante cambiamento nella poetica del Maestro. Il trasferimento a Ferrara fu per lui causa di un vero e proprio choc perché significò la perdita di tutte quelle…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/metafisica-e-avanguardie-una-retrospettiva-sulle-opere-ferraresi-di-de-chirico-a-palazzo-dei-diamanti



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *