Morbo di Alzheimer: entro 3 anni un vaccino per curare la malattia

 

La ricerca nell’ambito medico e lo sviluppo di nuovi sistemi per la diagnosi e la cura di malattie, nel corso degli anni hanno contribuito a rendere meno pericolose molte patologie che un tempo facevano molta più paura rispetto ad oggi, ma sono ancora molte le malattie che richiedono tanto lavoro prima di poter essere comprese in maniera approfondita e, soprattutto, per consentire ai ricercatori di trovare una cura definitiva che possa definitivamente debellarle.

E’ il caso del cosiddetto morbo di Alzheimer, scoperta per la prima volta nel 1906 e descritta come una malattia neurodegenerativa considerata oggi come la forma di demenza degenerativa più comune con almeno 25 milioni di…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/y_9Jw2NxpJg/15201.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *