Netflix: nuove opzioni per controllare il consumo dei dati da mobile

 

E’ da quasi 10 anni che Netflix ha iniziato a investire sullo streaming di contenuti, partendo dagli USA e arrivando ad espandere la propria influenza  in un numero sempre maggiore di paesi del mondo, arrivando ad offrire un vastissimo catalogo di contenuti che comprendono serie televisive prodotte dalla stessa società e da altre emittenti televisive, documentari, film e tanto altro ancora, dando vita a quello che oggi è un vero e proprio colosso dello streaming che conta 70 milioni di abbonati in 190 paesi.

La particolarità di Netflix, come già noto, è che offre l’accesso al servizio da qualsiasi dispositivo connesso alla rete, che si tratti di smart tv, pc,…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/QAjdnqSGS3Y/12820.html



Altri post interessanti:

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *