Omicidio Varani: i 2 killer lo hanno ucciso per divertimento

 

«Eravamo gonfi di alcol e droga, in preda alle allucinazioni, quando io e Marco abbiamo seviziato e ucciso Luca nel pieno di un festino consumato a casa mia. Volevamo vedere l’effetto che fa» questa l’agghiacciante confessione rilasciata ai Carabinieri da Manuel Foffo dopo aver ucciso a coltellate e martellate il 23enne Luca Varani. Nella caserma dei Carabinieri di Roma, lo studente universitario Manuel Foffo, 30 anni, figlio di un famoso assicuratore romano, confessa di avere ucciso l’amico Luca Varani, insieme a Marco Prato (organizzatore di feste ed eventi gay) indicando il luogo “del macello”: un appartamento al decimo piano di un palazzo in via Igino Giordani, al Collatino. Il proprietario della casa e killer, Manuel Foffo, è stato preso dal rimorso e ha…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/omicidio-varani-i-2-killer-lo-hanno-ucciso-per-divertimento



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *