Rabbia e intensa attività fisica raddoppiano il rischio di infarto

 

L’infarto è ormai da molto tempo una delle principali cause di morte non solo nel mondo ma anche nello specifico in Italia, e se in generale fattori come il peso in eccesso, l’obesità e la familiarità possono contribribuire all’insorgere di patologie cardiovascolari, aumentando così il rischio che insorga l’attacco di cuore, esistono anche una serie di altri fattori che possono inevitabilmente provocare un infarto, e tra questi è compresa anche la condizione emotiva delle persone che subiscono un infarto.

Già in passato alcune ricerche scientifiche avevano ipotizzato che la condizione emotiva del paziente possa influire sull’insorgere dell’attacco di cuore,…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/z8-fyzGrlDc/18518.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *