Samsung Galaxy Note 7 “ricondizionato” si chiamerà Galaxy Note FE

 

Il lancio sul mercato del Galaxy Note 7 di Samsung, pur essendo uno dei prodotti tecnologici più attesi del 2016 da parte di milioni di consumatori, per Samsung si è trasformato in un incubo che ha aperto una delle pagine più difficili nella storia recente del colosso sudcoreano, costringendo la società a ritirare dal mercato per ben due volte milioni di terminali e bloccare la produzione a causa di un difetto alla batteria che metteva a rischio la sicurezza delle persone, con decine di casi di dispositivi che improvvisamente hanno preso fuoco.

Quel capitolo sembra ormai archiviato, tanto più che da meno di un mese Samsung ha aperto il sipario sui nuovi Galaxy S8  e…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/ajA_rhiir40/24967.html



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *