Sentenza Cassazione, forse qualche ex-Marito in meno alla mensa Caritas

 

Con la sentenza n. 11504 viene archiviato il “tenore vita” (al tempo della convivenza). Viene introdotto, quale parametro, la valutazione dell’autosufficienza del coniuge “debole”. Un Parametro di spettanza per ciò che realmente deve considerarsi congruo, in proporzione al reddito del marito e alle reali necessità (proporzionate) del coniuge, tenendo però presenti fattori che ne determinano la ricchezza personale, la valutazione dell’indipendenza o dell’autosufficienza economica dell’ex coniuge che lo richiede.

Il matrimonio, non può essere più una «sistemazione definitiva» La Cassazione stabilisce che il matrimonio è una…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/Z3d3rdbypRQ/24695.html



Altri post interessanti:

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *