Sequestrati serpenti a sonagli, rane e pitoni a Napoli

 

La notte del 14 dicembre il Corpo Forestale dello Stato è entrato in azione sulla dorsale Milano-Napoli, bloccando un’auto nei pressi di Pomigliano D’Arco (Napoli), sequestrando 3 serpenti a sonagli, 11 pitoni reali, un varano e 40 rane freccia che, se cresciute in natura, producono un veleno talmente potente che basta toccarle per morire nell’arco di cinque minuti. Il comandante capo Marco Trapuzzano ha riferito di aver trovato gli animali in scatole di polistirolo,  sistemate nel portabagagli e nell’abitacolo dell’auto, «in condizioni di grande stress per gli animali – ha sottolineato – e di grande pericolo per le persone considerando che il 60 per cento delle specie trasportate è pericoloso». L’attività investigativa è partita da spunti territoriali e si è trasformata in una…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/notizie/sequestrati-serpenti-a-sonagli-rane-e-pitoni-a-napoli



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *