SI TRATTA SOLO DI ESSERE DOCILI ALLO SPIRITO SANTO

 

In una bella e lunga intervista ad Avvenire Papa Francesco ci regala nuovi spunti su cui noi cattolici dobbiamo riflettere. Riporto alcune frasi che mi hanno particolarmente colpito.

“Chi scopre di essere molto amato comincia a uscire dalla solitudine cattiva, dalla separazione che porta a odiare gli altri e se stessi. Spero che tante persone abbiano scoperto di essere molto amate da Gesù e si siano lasciate abbracciare da Lui. La misericordia è il nome di Dio ed è anche la sua debolezza, il suo punto debole. La sua misericordia lo porta sempre al perdono, a dimenticarsi dei nostri peccati. A me piace pensare che l’Onnipotente ha una cattiva memoria. Una volta che ti perdona, si dimentica. Perché è felice di perdonare. Per me questo basta. Come per la donna adultera del…
Leggi l’intero articolo su: http://danielelevis.blogspot.com/2016/11/si-tratta-solo-di-essere-docili-allo.html



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *