Sono troppi gli scrittori in Italia?

 

E’ da tempo che ho voglia di dire quello che penso sulla leziosa questione in oggetto.

In Italia si scrive davvero troppo? Corrisponde al vero che vi siano più scrittori che lettori?

Vessata quaestio

Lo spunto per partire me lo ha dato una recente conversazione cui ho assistito tra un autore esordiente e un giornalista affermato.

Il tema era la promozione della cultura dello scrivere, la diffusione delle opere e la sensibilizzazione (si potrebbe dire “costruzione di una coscienza”) intorno al lavoro di produzione culturale, specie quello degli esordienti appunto, che…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/VolpiCheCamminanoSulGhiaccio/~3/zF0KfPHeh3o/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *