Startupbootcamp: Roma diventa capitale del food tech global

Per le start-up innovative del settore alimentare una chance storica per lo sviluppo

L’acceleratore globale di start-up legate al settore alimentare ha scelto la Città Eterna per avviare la prima storica iniziativa di questo genere e si avvale del supporto di colossi del calibro di Gambero Rosso, Cisco, Monini ed altri. Candidature aperte fino al 19 settembre.

Il cibo è una risorsa primaria per l’uomo e nell’asserirlo non si scopre di certo la fantomatica acqua calda. Eppure, tale affermazione serve a ricordare ai meno attenti quanto l’industria alimentare sia fondamentale nello sviluppo economico globale.

Proprio in quest’ottica si muove l’acceleratore globale Startupbootcamp Food Tech, il programma per l’avviamento di nuove start-up innovative…
Leggi l’intero articolo su: http://www.magevola.it/impresa/credito-e-opportunita/lazio/startupbootcamp-roma-diventa-capitale-del-food-tech-global/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *