Swiss e il valore dell’attenzione

 

1839, Robert Cornelius realizza il primo autoscatto della storia.
2013, l’Oxford English Dictionary proclama “selfie” parola dell’anno.
2016, Instagram ha più di 250 milioni di foto taggate #selfie.

Cosa ha portato gli autoscatti alla ribalta?

Psicologi e psicoterapeuti non hanno dubbi nel parlare di vanità ed egocentrismo, una sorta di gara autoreferenziale che mette in palio successo, prestigio, bellezza e potere. Tutto ruota intorno alla propria persona e non ci sorprende che molti colleghino il termine “selfie” a “selfish”, cioè egoista.

Viviamo quindi…
Leggi l’intero articolo su: http://missmarpol.altervista.org/swiss-e-il-valore-dellattenzione/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *