Unioni civili e convivenze di fatto: le coppie in Italia non sono tutte uguali

 

Capita che una giornata che dovrebbe essere storica ti lasci l’amaro in bocca.

E’ un pò quello che è successo a me ieri, 25 febbraio 2016, data dell’approvazione in Senato del maxiemendamento al DDL Cirinnà presentato dal Governo a proposito di unioni civili.

Se ne è parlato così tanto in questi giorni ma ciò nonostante devo ammettere che qualche confusione in testa ce l’avevo. Così, al ritorno dal lavoro, mi sono messa a riflettere un pò più approfonditamente su questa faccenda. Sono arrivata giusto in tempo per guardare le notizie sullo spettacolo cui hanno dato corso alcuni senatori contrari al maxiemendamento, sebbene per motivi diversi. Insulti,…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/VolpiCheCamminanoSulGhiaccio/~3/EzocutFZUMg/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *