Veloce come il vento, adrenalina e corse d’auto

 

“Veloce come il vento” diretto da Matteo Rovere e interpretato da uno grande Stefano Accorsi nei panni di un ex pilota, ora tossicodipendente, che diventa tutore della sorella minore interpretata da Matilda De Angelis, giovane promessa del cinema italiano che veste i panni di Giulia De Martino, pilota nel campionato GT.  Il personaggio di Accorsi è stato ispirato all’ex campione Carlo Capone, e quello della De Angelis ricalca parzialmente Michela Cerruti (attualmente impegnata nel campionata TCR al volante di un’Alfa Giulietta), che la troupe ha avuto più volte modo di incontrare durante le riprese tra Imola, Mugello e Vallelunga.      TRAMA In Veloce come il vento, la passione per i motori scorre – praticamente da sempre – nelle vene di Giulia De Martino. La…
Leggi l’intero articolo su: http://www.daurlo.click/cinema/veloce-come-il-vento-adrenalina-e-corse-d-auto



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *