Wi-fi vietato nelle scuole perchè dannoso. Questa la decisione del sindaco di Borgofranco d’Ivrea

 

A livello globale la diffusione di internet è cresciuta in maniera importante anche in Italia, portando sempre più utenti a navigare sul web da PC e dispositivi mobili, complice la diffusione delle reti wireless, che consente di restare connessi senza fili, semplificando notevolmente la vita delle persone.

Non tutti, però, sembrano pensarla allo stesso modo, ed è una decisione che continuerà a far discutere ancora quella presa dal sindaco di Borgofranco d’Ivrea, che ha deciso di vietare l’uso delle connessioni Wi-fi nelle scuole, in quanto dannose per la salute.

Borgofranco d’Ivrea è un comune con poco meno di 4000 abitanti e…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/TRC6i6PPxZ4/8451.html



Altri post interessanti:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *