Adolfo Porry-Pastorel, il padre del fotogiornalismo italiano

 

Il fotoreporter considerato il “padre del fotogiornalismo italiano” e per lo più sconosciuto al pubblico.

Nato a Vittorio Veneneto in provincia di Treviso il 14 novembre 1888, Adolfo Porry-Pastorel deve il suo cognome al nonno francese che si trasferì appena sposo in Italia circa nella seconda metà dell’Ottocento. Il padre Gustavo era un ufficiale dei bersaglieri e per questo soggetto a continui così a prendersi cura della famiglia fu il padrino di Adolfo, Ottorino Raimondi all’epoca corrispondente del Corriere della Sera. Già all’età di dodici anni Adolfo Porry-Pastorel si interessava al lavoro che si svolgeva al giornale e seguiva Ottorino Raimondi sempre come un’ombra. Dopo la…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/uBofQ9D2U-Q/40354.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.