Anonymous contro il MIUR. Finiscono in rete migliaia di email e dati sensibili

 

Ormai da oltre 15 anni a questa parte abbiamo sentito parlare tante volte di Anonymous. Si tratta, a tutti gli effetti, di una immagine dietro cui si nascondono singoli ma anche vere e proprie comunità di hacker ed esperti di informatica che sfruttano le proprie abilità per colpire aziende private, governi e non solo per ragioni precise, puntando i riflettori su questioni di vario genere.

In molte occasioni gli attacchi informatici portati a termine da Anonymous hanno messo in evidenza vere e proprie lacune sotto il profilo della sicurezza che mettono a rischio la privacy di milioni di persone. L’anno scorso, ad esempio, al centro di un attacco è stato il Ministero degli…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/ls9kuZTgWyE/34790.html

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.