Cinque film sulle gare di auto clandestine

 

Donne e motori, gioie e dolori verrebbe da dire volendo essere pedanti e retrogradi ma, purtroppo, la saggezza popolare dei proverbi, quel piccolo fondamento di verità ce l’ha sempre e, evidentemente, anche lo Star System risente del background culturale delle generazioni precedenti. In effetti nei film dove si parla di corse di auto clandestine, una Lei dallo sguardo languido e dalla voce suadente c’è sempre. Non solo. C’è e si fa sentire comunque, dall’alto dei sui 14 centimetri di tacco a spillo, quando, addirittura, non è lei stessa a sventolare la bandiera a scacchi e a saltare al collo del fortunato vincitore, sempre che ve ne sia uno. Nelle produzioni del 2017 non siamo mai scesi sotto le 5 stelle negli indici di…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/Y1lHHKOgfmQ/40378.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.