#CityNowForFuture – Leoni da tastiera scatenati: “O legnate che si perdono”

 

“Le masse popolari hanno sempre seguito volentieri dei pazzi, meglio se criminali, come Hitler e Stalin, adesso non mi stupisco che si vada dietro a una ragazza goffa come Greta. Sto facendo un ragionamento, se non vi piace me ne vado nel mio ufficio e voi andate avanti. Questi cretini vanno in piazza senza sapere perché cacchio manifestano”.

Ancora una volta, il giornalista Vittorio Feltri (Direttore Libero) lancia un’opinione affilata sul tema del momento: lo sciopero globale per il cambiamento climatico.

Dopo gli insulti ai meridionali, che hanno fatto il giro del web, Feltri torna sulla scena televisiva con una massima discutibile. Nel 2019 la libertà di opinione è diventata quantomai un’arma in grado di…
Leggi l’intero articolo su: https://www.citynow.it/citynowforfuture-leoni-da-tastiera-scatenati-o-legnate-che-si-perdono/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.