Cos’hanno in comune le patatine fritte dei fast food con la calvizie?

 

Si è parlato spesso della correlazione tra l’aumento impressionante di persone obese o in sovrappeso con la diffusione costante del cosiddetto junk food, associato spesso e volentieri ai numerosi ristoranti di fast food che mettono a disposizione dei clienti cibo eccessivamente ricco di grassi e, di conseguenza, dannoso per la salute. Il cibo dei fast food, in particolare, continua ad essere al centro di discussioni con numerosi studi scientifici che hanno posto l’attenzione sugli effetti che avrebbe sugli esseri umani.

Dagli effetti paragonabili a quelli di un’infezione batterica all’ipotesi che i cibi troppo grassi possano contribuire all’insorgere del tumore alla prostata, si discute…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/lSP8wMJCkfg/33472.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.