Fumatori sempre più giovani. Dal 1990 aumentati del 50% i minori che fumano in Europa

 

I pericoli dati dal fumo delle sigarette sono ormai stati ampiamente evidenziati attraverso centinaia di ricerche scientifiche, che hanno confermato come le sigarette siano a tutti gli effetti un vizio dannoso per la salute che contribuisce all’insorgere di numerose patologie. L’argomento è ancora più caldo se si riferisce all’uso di sigarette in giovane età. Tanti sono gli adolescenti che si avvicinano per la prima volta alle sigarette e non riescono a smettere.

Per comprendere ancora una volta l’enorme diffusione di questo fenomeno, risultano inquietanti i dati ottenuti attraverso una ricerca internazionale pubblicata sulla rivista Plos One, che conferma come dal 1990 ad…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/SUif5wThRHU/40532.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.