I false friends inglesi: come riconoscerli

 

Per chi è interessato a imparare la lingua inglese ex novo o ad approfondire la sua conoscenza, un nemico temibile è rappresentato dai falsi amici: no, non si tratta di compagni di studio che non passano le risposte giuste ai test, ma dei cosiddetti false friends, vale a dire termini che in inglese hanno un significato e che in italiano ne hanno uno totalmente diverso, pur somigliandosi molto. Qualche esempio? In inglese incident non vuol dire incidente ma evento; sympathy non vuol dire simpatia ma compassione; library non vuol dire libreria ma biblioteca; stamp non vuol dire stampa ma francobollo; e così via.

I falsi amici sono parole di lingua inglese che…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/LgKbP6VQak8/35868.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.