#iostoacasa, i giochi per bambini in queste lunghe giornate

 

Le giornate stanno passando dentro le mura di casa, lente e con sempre maggiori difficoltà per tutti. Inizialmente gli adulti ed adolescenti hanno giocato con i “social”, con messaggi spiritosi che volevano sdrammatizzare ed esorcizzare quasi una malattia, un virus silente e che da come unica possibilità di scampo l’isolamento fisico dal resto del mondo. Le famiglie, si sono inizialmente ritrovate e i figli hanno avuto a disposizione i genitori, sempre sfuggenti con gli impegni lavorativi (anche se con il telelavoro poi alla fin fine da fare ce ne è sempre tanto). Però i ritmi sono cambiati. I ragazzi possono dormire fino a tardi – tranne quando hanno le lezioni on.line. I compiti arrivano sulle chat di…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/yG2TJvk15Y4/60802.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.