“It’s show time”. Apple organizza un evento il 25 marzo. Pronta la sfida a Netflix?

 

 

E’ innegabile come i prodotti hardware rappresentino ancora il cuore del business della Apple, in particolare gli iPhone che per oltre un decennio hanno trainato il fatturato del colosso statunitense fondato da Steve Jobs. Ma è altrettanto vero che negli ultimi tempi le vendite hanno registrato un rallentamento evidente tanto da spingere il CEO Tim Cook a guardare oltre con l’obiettivo di cambiare strategia diversificando l’offerta.

I servizi sembrano rappresentare il futuro della crescita del colosso di Cupertino, e non è un caso se entro il 2020 proprio il fatturato proveniente dai servizi potrebbe superare i 50…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/IFItvKA9onE/48467.html

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.