La pasta non fa ingrassare… e l’Italia esulta!

 

Ultimamente per i carboidrati è guerra aperta: evitati da chi soffre di intolleranze, da chi è allergico al glutine e da chi vuole perdere peso velocemente. Tante verità, a cui però andrebbe sottratta la pasta almeno per quanto riguarda l’idea sbagliata della dieta senza questo alimento. Infatti, a differenza della maggior parte dei carboidrati “raffinati”, che sono rapidamente assorbiti nel flusso sanguigno, questo alimento ha un basso indice glicemico. Questo sta a significare che provoca minori aumenti dei livelli di zucchero nel sangue rispetto a quelli causati dal consumo di cibi con livelli ben più alti. Buone notizie quindi, soprattutto per noi italiani che alla pasta rinunciamo con difficoltà.

http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/TWfHNane8Q8/35952.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.