L’antico lago del Fucino, che non c’è più

 

Quanti di voi lo sapevano? Io fino a poco tempo fa non me lo immaginavo proprio. Passavo per quell’altipiano senza neppure pensare che un tempo, quelle terre piane, belle e rigogliose fossero state un lago. Il Lago del Fucino , terzo Lago d’Italia, che si estendeva per 155 kmq.

Fu prosciugato ed adattato all’agricoltura nella seconda metà del XIX secolo. L’idea di prosciugare il Lago era nata sin dall’antichità. In quelle zone si cercavano terre piane e soleggiate ove poter coltivare prodotti che nelle montagne limitrofe non sarebbero potuti crescere.

Gli antichi romani volevano farne il Granaio di Roma. Già Giulio Cesare prima,…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/3xOLY8N4Ym4/34377.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.