Noi, siamo i ragazzi di oggi, noi… più obesi e a rischio di malattie sessualmente trasmissibili

 

“Noi, ragazzi di oggi, noi
Con tutto il mondo davanti a noi
Viviamo nel sogno di poi
Noi, siamo diversi ma tutti uguali”

Così cantava Luis Miguel qualche decennio fa raccontando in musica quello che rappresentava la gioventù a quel tempo. Dopo 24 anni ecco che ci troviamo a fare i conti con una nuova generazione che cambia in modo repentino ma con quali diversità dal tempo di questa famosa canzone? Di sicuro fumano meno e continuano a bere troppo. Spesso si tratta di adolescenti obesi e sempre con più possibilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Rispetto a 25 anni fa sono ben 250 milioni di teenager…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/gy1XV-4sxac/48800.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.