Noleggiato un veliero nello Stretto per prelevare clandestini. Fermati a Reggio due ucraini

 

Avevano noleggiato in Sicilia un veliero e si stavano dirigendo sulle coste turche per prelevare clandestini da riportare illegalmente in Italia. Fermati a Reggio Calabria dalla Polizia di Stato due cittadini ucraini appartenenti ad un’organizzazione criminale transnazionale dedita al traffico di migranti.

La Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, ha disposto – sulla base delle indagini condotte dagli investigatori della Polizia di Stato – il fermodi indiziato di delitto di due cittadini di nazionalità ucraina (P.O. cl. ’48 e L.R. cl. ’74), gravemente indiziati, tra l’altro, di appartenere ad un’organizzazione criminale transnazionale dedita al traffico di migranti.

Il…
Leggi l’intero articolo su: https://www.citynow.it/reggio-arrestati-ucraini-noleggio-clandestini/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.