Simjacker è il pericoloso malware che trasforma la SIM in una microspia

 

Siamo ormai abituati ai report realizzati periodicamente dalle numerose società specializzate in sicurezza informatica che puntano i riflettori su virus e malware che prendono di mira gli utenti, in particolare quelli che utilizzano dispositivi mobili come gli smartphone. L’ultima scoperta venuta alla luce in questi giorni, tuttavia, appare come una delle più pericolose degli ultimi anni sostanzialmente per due motivi. Il primo è che l’infezione non richiede l’azione del proprietario del dispositivo, ma avviene in automatico, attraverso un semplice SMS. Il secondo motivo riguarda l’assenza di contromisure che consentano agli utenti di proteggersi.

Il malware è stato…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/eMbLlpT5Kck/54808.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.