Festeggiamo la festa della donna alla scoperta di donne coraggiose

 

Amelia Earthart

Come ogni anno l’8 Marzo festeggiamo la festa della donna. La donna che racchiude in sé una molteplicità di figure: la mamma, la figlia, la compagna, l’amica. La donna che viene raccontata nella mitologia greca e romana, la donna che è da sempre soggetto principale di opere artistiche (basti pensare alla Venere di Botticelli) o di testi musicali (Sally o Albachiara di Vasco Rossi sono le regine indiscusse)

Essere donna oggi, nel 2020, vuol dire essere la somma di coraggio, ambizione, e amore, l’amore che contraddistingue ogni aspetto della vita di ognuna di noi. Ma vuol dire anche essere il frutto di battaglie civili e politiche che molte…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/zFbPYayh1lU/60376.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.