GRANI DEL FUTURO. IL VALORE DELLA BIODIVERSITÀ CEREALICOLA COME CIBO E FUTURO

 

Proprio oggi, sul terrazzo del Palazzo monumentale dello Jesus ad Auletta c’è stata la presentazione della pubblicazione divulgativa Grani del futuro – Il valore della biodiversità cerealicola come cibo e futuro, edito dalla Fondazione MIdA e appartenente alla Collana MIdA A Agricoltura e Ambiente.

La pubblicazione nasce a sostegno di una nuova esposizione all’interno della “Sala Biodiversità” del Museo del Suolo di Pertosa, con una selezione di 21 varietà cerealicole, che ripercorre il lungo processo evolutivo che il frumento ha compiuto insieme all’uomo, partendo dalle prime specie  domesticate, Monococco, Dicocco e Spelta, passando per le varietà tradizionali…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/RNqNrth7nvU/71026.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.