Gestione pandemia, l’esempio arriva dalla Nuova Zelanda

 

La diffusione del Coronavirus, pur avendo attualmente come fulcro centrale il continente europeo, sta pian piano coinvolgendo quasi tutte le altre zone del pianeta, in primis gli Stati Uniti d’America. Per quanto riguarda l’Oceania, al momento l’Australia è la nazione più colpita, con quasi duemila casi registrati.

Proprio perché i numeri stanno iniziando a diventare abbastanza preoccupanti, il governo australiano ha deciso di schierare in campo i propri militari al fine di rintracciare tutte le persone che siano presumibilmente entrate in contatto con persone risultate positive, al fine di sottoporli al test e porli in stato di isolamento.

Invece i vicini della Nuova…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/LaRagnatelaNews/~3/Jhy2MfLvjwE/61234.html

a2hosting

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.